Green Economy. Una road-map nazionale

Un nuovo protagonismo delle imprese nei processi di sviluppo sostenibile per valutare la green economy come un modello economico che consideri l’impatto ambientale della produzione di beni e servizi. Gli Stati Generali della Green Economy 2013 organizzati dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con i Ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico e il supporto della Fondazione Sviluppo Sostenibile faranno una due giorni il 6 e 7 novembre a Rimini nell’ambito di Ecomondo. Dalla Fiera di Rimini si tireranno le somme sia di un lungo e rilevante iter partecipato sia del Rapporto sulla Green Economy realizzato dalla Fondazione Sviluppo Sostenibile in collaborazione con Enea. Alla redazione dei documenti programmatici e alla selezione delle priorità degli Stati Generali del 2013 hanno partecipato oltre 350 esperti provenienti da tutta Italia e dalla società civile in un processo relazionale mai realizzato prima con un ruolo attivo di Comuni e Regioni per aprire una stagione di sviluppo verde locale in grado di valorizzare vocazioni e potenzialità dei territori. Non esiste nei luoghi, nella quotidianità, separazione cartesiana tra razionalità ed emozione. La sostenibilità non potrà prescindere dal miglioramento della qualità ambientale del sistema produttivo e da un impegno con politiche pubbliche che migliorino l’intero sistema e riducano gli impatti sull’ambiente. Nell’ambito dell’agire politico questo avrà conseguenze importanti[...]

Articoli correlati

  • Cities for people. Giacimenti di identità, culture, innovazione.16 ottobre 2013 Cities for people. Giacimenti di identità, culture, innovazione. Who made them? Chi ha edificato o plasmato, reso abitabili o inospitali le nostre città? Stabilire dei partenariati europei per l'innovazione e diffondere soluzioni partecipate, tecniche, innovative è un cammino intrapreso. Creare relazioni che promuovano lo sviluppo di città e comunità intellige...
  • Smart City Exhibition, dove si pensano le città del futuro. Anche italiane16 ottobre 2013 Smart City Exhibition, dove si pensano le città del futuro. Anche italiane Bologna dice addio allo storico Motor Show ma continua a puntare sulla Smart City Exhibition, la cui seconda edizione si terrà dal 16 al 18 ottobre 2013. Una scelta obbligata ma futuristica, in linea con le tendenze attuali di sviluppo economico, che dimostra come la politica verso città intellig...
  • RAEEporter, Puliamo il Mondo. Smacchia il Bel Paese!16 ottobre 2013 RAEEporter, Puliamo il Mondo. Smacchia il Bel Paese! Volontari muniti di guanti, rastrelli e ramazze scenderanno in campo contro l’inquinamento da rifiuti. La campagna ambientale di volontariato internazionale, Clean Up the World, organizzata in Italia da Legambiente coinvolgerà migliaia di cittadini per liberare parchi, rive dei fiumi, spiagge e c...
  • Le nostre idee che cambiano l’Europa.16 ottobre 2013 Le nostre idee che cambiano l’Europa. I leader, i decisori politici e gli esperti dell'UE sono pronti ad impegnarsi in un dibattito online direttamente con i cittadini. Dialogare, decidere, agire. Don’t miss this opportunity to make your voice heard! Non solo l’Italia vive un periodo di ripensamenti forzati. Se i cittadini non posson...
  • Writing, Wall Painting, Street Art avanza dal basso l’arte nova.16 ottobre 2013 Writing, Wall Painting, Street Art avanza dal basso l’arte nova. Il seme della follia da anni dilaga a Castrum Ducie tra la via Emilia e il west dove muri che trasudano storia sono usati come trame di dialogo col contemporaneo. Roba forte. Chi adora i luoghi morti si metterà a piangere frequentando un evento artistico che ha trasformato l'affascinante borgo, s...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>